I nostri PRODOTTI

Orzo, frumento tenero Ardito, grano duro, mais, grano saraceno ed ora anche segale, farro e grano di forza!


Se vuoi inoltrare il tuo ordine, accedi a questo link: https://forms.gle/9gfyTuD5K4s4PCGZ7 



LE nostre RICETTE:

Il Grano Ardito


CROSTATA di grano Ardito

Ingredienti:
350 gr. FARINA tipo 2 frumento Ardito

125 gr. burro morbido

125 gr. zucchero

1 uovo intero + 2 tuorli

1 bustina vanillina

1 pizzico lievito

200 gr. confettura di pesche (o altro gusto a piacere)

 

Lavorare lo zucchero con il burro fino ad ottenere una crema morbida.

Aggiungere le uova e la vanillina e amalgamare bene.

Aggiungere la farina e il lievito e impastare uniformemente. Qualora l’impasto risultasse troppo appiccicoso, aggiungere un po’ di farina. Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero circa un’ora.

Estrarre dal frigorifero e stendere sulla tortiera imburrata lasciando da parte un pezzo di impasto per le decorazioni; fare dei fori sulla superficie con i rebbi della forchetta e stendere la confettura di pesche (o un altro gusto a piacere), disporre delle decorazioni con l’impasto rimasto da parte.

Cuocere 45/50 minuti in forno caldo a 180°C.



i CRACKER

Ingredienti:
250 gr. Farina tipo 2 Frumento tenero Ardito

100 gr. Acqua tiepida

50 gr. Olio EVO

1 cucchiaino sale

150 gr. Lievito madre

 


 PANE ai 4 CEREALI

Ingredienti:

70 gr. FARINA di FARRO integrale

70 gr. FARINA di ORZO integrale

70 gr. FARINA di GRANO SARACENO integrale

400 gr. FARINA di FRUMENTO di forza (tipo manitoba)

300 gr. acqua

30 gr. OLIO EVO

1 cucchiaino di sale

1/2 cubetto di LIEVITO di BIRRA

1 cucchiaino di ZUCCHERO 

Sciogliere lo zucchero e il lievito nell’acqua a 37°C.

Aggiungere l’olio e le farine precedentemente miscelate tra loro e il pizzico di sale. Impastare bene finchè si raggiunge una consistenza liscia e formare una palla.

Lasciare lievitare coperta da un canovaccio per almeno 2 o 3 ore; formare 3 pagnotte allungate e disporre sulla teglia da forno, coprire con canovaccio e lasciar lievitare altre 2 o 3 ore.

Disporre nel forno una tazza di acqua e cuocere in forno caldo a 250°C i primi 10 minuti, poi altri 40 minuti a 180°C.

 


BOCCONCINI golosi

Ingredienti:

1 tazza di FARINA di FARRO

1 tazza di FARINA di FRUMENTO Ardito

1 pizzico di SALE

1 bustina di LIEVITO secco istantaneo

1 cucchiaio di ERBA CIPOLLINA tritata

(a piacere 1 tazza di FORMAGGIO GRATTUGGIATO)

[miscelare tutti gli ingredienti secchi in una ciotola]

 

1 UOVO

1/2 tazza di LATTE

1/2 tazza di OLIO EVO

1 cucchiaio di ACQUA

[sbattere bene gli ingredienti liquidi]

 

Unire l’impasto liquido agli ingredienti secchi e mischiare bene finchè la pasta risulta appicicaticcia.

Disporre delle palline su carta forno e cuocere in forno a 200°/220°C per circa 10-12 minuti.

 

VARIANTE: al posto dell’erba cipollina è possibile utilizzare altre piante aromatiche o spezie (paprika, peperoncino, prezzemolo, curcuma….)

VARIANTE DOLCE: non mettere formaggio grattugiato e aggiungere 1/2 tazza di zucchero, eventualmente gocce di cioccolato o frutta secca tritata.


Il Grano Saraceno


BISCOTTI DI GRANO SARACENO

Ingredienti:

300g farina di grano saraceno

100g zucchero

150g di burro

1 uovo

1 cucchiaio di miele

1/2 bustina di lievito per dolci

la scorza grattugiata di un limone

un cucchiaino di latte

Unite in una ciotola dapprima gli ingredienti secchi: zucchero, farina, lievito e la buccia grattugiata di un limone.

Aggiungete quindi il burro tagliato a quadratini, il cucchiaio di miele e per ultimo l’uovo leggermente sbattuto.

Se l’impasto dovesse risultare ancora troppo farinoso aggiungete il cucchiaino di latte. Create un panetto omogeneo che lascerete riposare in frigorifero per circa un ora. Preriscaldate il forno a 180°C.

Una volta passato il tempo necessario stendete la pasta e create dei biscotti alti almeno 1 cm utilizzando delle formine per biscotti. Infornate in forno ventilato a 180°C per 15 minuti circa. Tolti dal forno fateli raffreddare su una gratella.

 


SCIATT

Ingredienti:

180 gr. FARINA di GRANO SARACENO

90 gr. farina frumento Ardito

100 gr. formaggio tipo Bitto o Asiago

2-3 cucchiai di grappa

Olio EVO

Acqua frizzante

Sale

Mescolare le farine in una ciotola con un pizzico di sale, la grappa e la quantità necessaria di acqua minerale frizzante, ottenendo un composto omogeneo di consistenza piuttosto molle. Lasciare riposare in frigorifero alcune ore. Tagliare il formaggio a cubetti, immergerli nella pastella, fate riposare per un’ora. Quindi friggerli in olio bollente. Scolarli e passarli nella carta assorbente.

Servire le “frittelle” su un piatto di cicoria tagliata finemente.

 


TORTINO di broccoli e GR. SARACENO

Ingredienti:

300 gr. farina frumento Ardito

80 gr. farina grano saraceno

150 gr. burro

300 gr. broccoli

1 scalogno

50 gr. pancetta

1/2 lt latte e 1/2 lt. panna

Olio EVO - Sale e pepe

300 gr. formaggio grattugiato

1 bicchiere latte

Mescolare la farina di frumento con 30 gr. di farina di grano saraceno con il burro ammorbidito. Impastare e stendere con il mattarello formando 6 dischi per stampini tondi (diametro 10 cm) imburrati. Cuocerli in forno a 180 °C per circa 10 minuti.

Tritare lo scalogno e la pancetta e soffriggerli nell’olio. Dopo aver sbollentato i broccolo in acqua salata per 5 minuti, sminuzzarli e unirli al soffritto, facendoli cuocere altri 10 minuti. Quindi unire la panna, il latte, 50 gr. di farina di grano saraceno, sale e pepe. Farcire i tortini con il composto e passarli pochi minuti nel forno.

Sciogliere il formaggio grattugiato nel latte e addensare come una crema.

Servire i tortini con la salsa di formaggio.

 


TORTA di GRANO SARACENO e confettura di mirtilli

Ingredienti:

200 gr. FARINA di GRANO SARACENO

6 uova

250 gr. zucchero

1 bustina di vanillina

1 bustina di lievito per dolci

250 gr. mandorle sgusciate e tritate

250 gr. confettura di mirtilli o frutti di bosco

250 gr. burro morbido

Zucchero a velo

Sbattere il burro morbido con metà dello zucchero, fino a ottenere una crema. Incorporare uno alla volta i

tuorli, quindi aggiungere la farina, la vanillina, il lievito e le mandorle tritate. Montare a neve gli albumi, unire poco alla volta l’altra metà dello zucchero e

amalgamare all’impasto. Imburrare e infarinare una tortiera e versarvi il composto. Cuocere in forno a 180°C per 45 minuti circa.

Quando si sarà raffreddata, tagliare a metà la torta e farcire con la confettura di mirtilli. Spolverare infine con lo zucchero a velo.

 


CANEDERLI di GRANO SARACENO

Ingredienti:

300 gr. pane raffermo

200 gr. FARINA di GRANO SARACENO
1 porro

4-5 uova

800 cc di latte

Formaggio grattugiato

Olio EVO e sale

Scaldare il latte e appena comincia a prendere il bollore, incorporare mescolando continuamente la farina di grano saraceno. Cuocere un paio di minuti, quindi togliere dal fuoco e salare leggermente. Rosolare il porro affettato finemente in un filo di olio e unire il pane tagliato a dadini facendo dorare uniformemente. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare, incorporare le uova e il composto di latte e farina, rimestando bene per amalgamare il tutto.

Insaporire con una manciata di formaggio grattugiato e formare delle palle piuttosto grandi, che poi cuocerete al vapore.

Servite con una salsa di cavolo cappuccio così preparata: rosolare aglio e cipolla, unire cavolo tritato finemente e stufare, sfumarlo con il vino bianco secco. Aggiustare di sale e pepe ed infine spolverare con formaggio grattugiato.



il MIGLIO

TORTA di MIGLIO
Ingredienti: 300 gr. MIGLIO decorticato
1 lt. LATTE
100 gr. BURRO
150 gr. ZUCCHERO
3 UOVA
Scorza di 1 LIMONE
1 bustina LIEVITO per dolci
Sciacquare il miglio. Portare ad ebollizione il latte, aggiungere il burro, un pizzico di sale e scorza
limone, e cuocere il miglio 20 minuti, poi lasciare raffreddare.
Aggiungere i tuorli, lo zucchero e il lievito,
mescolando delicatamente, infine aggiungere gli albumi montati a neve mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
Versare nella tortiera imburrata e cuocere
50/60 minuti in forno caldo a 180°C.


GNOCCHETTI di MIGLIO

Ingredienti:
200 gr. MIGLIO
30 gr. BURRO
2 UOVA
30 gr. FORMAGGIO GRATTUGGIATO
250 gr. RICOTTA
OLIO EVO
ERBA CIPOLLINA, SALE e PEPE
Sciacquare il miglio e cuocerlo in 300 cc di acqua per circa 30 minuti, unirvi il burro e lasciare raffreddare.
Versare poi in una ciotola, unirvi le uova e i formaggi, sale e pepe e mescolare bene.
Lasciare riposare 30 minuti e fare tanti gnocchetti.
Preparare un condimento a piacere (esempio con crema di zucca o di zucchine o con burro fuso ed erba cipollina). Lessare i gnocchetti in acqua salata e servirli con il condimento prescelto.


MUFFIN con MIGLIO

Ingredienti:
150 gr. MIGLIO
70 gr. ZUCCHERO DI CANNA
15 NOCCIOLE tritate grossolanamente
2 UOVA
60 gr. OLIO SEMI di MAIS
1 bustina LIEVITO per DOLCI
1 cucchiaino ZENZERO in polvere
1 pizzico SALE
Succo di mezzo LIMONE
Frullare il miglio a massima velocità per circa 1 minuto da renderlo farina e mettere da parte.
Sbattere le uova con zucchero e succo di limone. Setacciare a parte la farina, aggiungendo le nocciole, lo zenzero, il lievito e il sale. Unire il composto di uova e zucchero agli altri ingredienti e aggiungere l’olio.
Versare nei pirottini da muffin e spolverare con zucchero di canna in superficie.
Infornare per 15 minuti circa a 200°C.


CROSTATA con CREMA di MIGLIO
Ingredienti:
Base crostata già preparata (senza farciture)
200 gr. MIGLIO
1/2 lt ACQUA
100 gr. ZUCCHERO di CANNA
GOCCE di CIOCCOLATO
Sciacquare il miglio e cuocerlo in acqua per circa 30 minuti. Poi frullare e aggiungere lo zucchero e le gocce di cioccolato.
Distribuire la crema ottenuta ancora calda sulla base di crostata dopo averla forellata con i rebbi di una forchetta e lasciare raffreddare.
VARIANTE al LIMONE: Invece dello zucchero e del cioccolato, aggiunge-re 3 cucchiai di miele e il succo di 1 limone, a piacere anche la scorza grattugiata del limone.
VARIANTE al MIRTILLO: Invece dello zucchero e del cioccolato, aggiunge-re un bicchiere di succo di mirtillo.


i DECORTICATI (orzo, farro e grano)

 

MINESTRA D’ORZO (oppure farro o grano)

Ingredienti:

150 gr. ORZO DECORTICATO (ammollo come previsto in etichetta)

2 patate

1 carota

1 gambo sedano

1 cipolla

1 spicchio d’aglio

1 foglia alloro 

1,5 lt. Brodo vegetale

Olio EVO

Sale e pepe 

Tagliare le verdure a tocchetti e metterle a soffriggere nell’olio, unire l’orzo e fare insaporire. Aggiungere il brodo, l’alloro e il sale.

Fare cuocere almeno 50 minuti (oppure 20 minuti in pentola a pressione). Al termine, aggiustare di sale e pepe.

 


INSALATA di FARRO

Ingredienti:

300 gr. FARRO DECORTICATO (ammollo come previsto in etichetta)

100 gr. pomodori secchi sott’olio

150 gr. mozzarella o asiago

100 gr. tonno

1 mazzetto prezzemolo

Qualche foglia di basilico (o rucola a piacere)

Olio EVO

Sale e pepe 

Dopo l’ammollo, versare il farro in abbondante acqua salata e cuocere con una foglia di alloro per almeno 20 minuti. Al termine scolare e lasciare raffreddare.

Preparare i pomodori tagliati a striscioline, la mozzarella a cubetti piccoli, scolare il tonno ed unirvi l’orzo.

Aggiungere l’olio, il prezzemolo tritato, il basilico spezzettato e il pepe.

Servire freddo dopo qualche ora dalla preparazione così che si insaporisca bene!

 


ORZO PICCANTE con OLIVE

Ingredienti:

200 gr. ORZO DECORTICATO (ammollo come previsto in etichetta)

100 gr. olive nere denocciolate

1 porro

2 spicchi aglio

1 rametto di timo

1 foglia di alloro

100 cl vino bianco

50 gr. formaggio grattugiato

Olio EVO

1 lt. brodo vegetale

2 peperoncini

Sale e pepe 

Lavare e tagliare a fettine il porro e farlo rosolare con l’aglio, i peperoncini, l’olio e l’alloro; sfumare con il vino. Aggiungere l’orzo mescolando bene e fare insaporire per qualche istante; togliere l’aglio, coprire l’orzo con il brodo bollente e lasciare cuocere a fuoco basso, mescolando ogni tanto e portare a cottura per circa 40 minuti (eventualmente aggiungendo altro brodo).

Agli ultimi 10 minuti aggiungere le olive e il timo, sale e pepe ed ultimare la cottura. Servire caldo, spolverando con formaggio grattugiato. 

Se si preferisce, per abbreviare la cottura dell’orzo è possibile utilizzare la pentola a pressione (dimezzando i tempi).

 


SFORMATINI di ORZO

Ingredienti:

200 gr. ORZO DECORTICATO (ammollo come previsto in etichetta)

1 cipolla

Un cucchiaio di erbe aromatiche miste: timo, maggiorana, cipollina, rosmarino, salvia, prezzemolo, basilico

Un cucchiaio di pecorino grattugiato

100 gr. gamberetti

Paprika dolce

Olio EVO

Sale e pepe 

Cuocere l’orzo in abbondante acqua salata con una foglia di alloro per circa 45 minuti. Nel frattempo soffriggere la cipolla con l’olio e mettere da parte.

Scolare l’orzo e condire con olio EVO, le erbe aromatiche, la cipolla, il pecorino e aggiustare di sale e pepe.

Mettere in coppette di alluminio precedentemente oliate, premendo bene. Poi posizionarle in una teglia da forno e infornare per 15 minuti (a forno caldo 180°C).

Far saltare i gamberetti con olio e aglio, ed infine aggiungere la paprika.

Servire gli sformatini di orzo con i gamberetti caldi.



FARROTTO

Ingredienti:

500 gr. FARRO DECORTICATO (ammollo come previsto in etichetta)

200 gr. verdure da insalata (cicoria, indivia, lattuga, borragine, trevisana…)

2 spicchi aglio e 1 cipolla

1 ciuffetto prezzemolo e 1 peperoncino

3 pomodori secchi

1 bicchiere vino bianco

Pecorino grattugiato

Olio EVO, Sale e pepe 

Lavare le verdure e cuocerle in una capiente pentola in acqua già bollente e salata. Quando cotte togliere le verdure e conservare il brodo per cuocere il farrotto. Imbiondire aglio e cipolla nell’olio, versare il farro (dopo l’ammollo) e dopo la tostatura unire il vino e sfumare. Cuocere per 50 minuti aggiungendo il brodo delle verdure. Verso fine cottura aggiungere le verdure cotte ridotte a purea, il prezzemolo, il peperoncino e i pomodori secchi



ZUPPA di FARRO con fagioli

Ingredienti:

250 gr. FARRO DECORTICATO (in ammollo per almeno 2 ore)

250 gr. fagioli secchi

2 carote, 1 cipolla, 1 gambo sedano

Olio EVO

2 spicchi aglio

Alcune foglie rosmarino

Sale e pepe 

Mettere a bagno i fagioli una notte e cuocerli in acqua salata. Quando saranno cotti, passarne la metà nel passaverdura, preparare un soffritto con cipolla, carote, sedano, aglio e rosmarino tritato, e aggiungere il passato di fagioli.

Unire dell’acqua per diluire il composto e portare a ebollizione. Aggiungere il farro aggiustando di sale.

La minestra sarà pronta quando il farro risulterà cotto dopo circa 1 ora.

Aggiungere infine i fagioli interi e condire con un filo di olio EVO crudo, e una spolverata di pepe.



 INSALATA di FARRO ai funghi

Ingredienti:

400 gr. FARRO DECORTICATO (ammollo di circa 2 ore)

600 gr. funghi champignon

2 spicchi aglio

2 foglie alloro

2 rametti timo

250 gr. pancetta affumicata

1 ciuffetto rucola

250 gr. pomodorini

Olio EVO

Aceto, Sale e pepe 

Cuocere farro in abbondante acqua salata come indicato in etichetta. Scolarlo e farlo intiepidire.

Pulire i funghi e tagliarli a pezzetti e disporli su una teglia da forno e condirli con olio, sale e pepe.

Aggiungere Aglio, timo, alloro e mescolare bene: cuocere a 180°C per 20 minuti. Rosolare la pancetta con l’olio finchè sarà croccante. Pulire la rucola, tagliare a metà pomodorini e togliere loro i semi. In un recipiente, sciogliere 1 cucchiaino di sale con 6 cucchiai di aceto, mescolando bene, poi aggiungere un filo di olio tenendo mescolato. Mettere tutti gli ingredienti in un’insalatiera e condire con questa vinaigrette. 

Se si preferisce, per abbreviare la cottura del farro decorticato è possibile utilizzare la pentola a pressione (dimezzando i tempi), oppure il farro perlato non necessita di ammollo e cuoce in 15/17 minuti.

 


CROCCHETTE di FARRO e verdure

Ingredienti:

120 gr. FARRO PERLATO (o DECORTICATO in ammollo)

1 cipollotto

1 zucchina

1 peperone

1 carota

50 gr. ricotta fresca

1 cucchiaino paprika dolce

Pangrattato q.b

Prezzemolo, timo e origano q.b

 Cuocere il farro in abbondante acqua salata per 15 minuti. Tagliare tutte le verdure, frullarle nel mixer e unire le erbe aromatiche. Scolare il farro e unirlo alle verdure in una terrina. Aggiungere la ricotta e mescolare aggiustando con pangrattato, se il composto risultasse troppo umido.

Formare delle palline leggermente schiacciate e spolverarle con il pan grattato e disporre sulla teglia da forno rivestita con carta forno.

Cuocere a 180°C per circa 20 minuti, di cui gli ultimi 5 minuti con funzione grill.


con le FARINE di ORZO, FARRO, FRUMENTO....

PLUMCAKE di CEREALI e verdure

Ingredienti:

100 gr. FARINA di FARRO

50 gr. farina frumento Ardito

50 gr. FARINA di MAIS rosso

1/2 bustina di lievito per torte salate

2 peperoni

1 spicchio aglio

5 foglie basilico

2 uova

50 gr. formaggio grattugiato

Olio EVO

Sale e pepe

Tagliare i peperoni a listarelle e cuocerli con olio e aglio, facendoli stufare per 10 minuti e aggiustare di sale e pepe. In una ciotola sbattere le uova con un cucchiaino di olio, il basilico tritato, il formaggio grattugiato, e infine una

parte dei peperoni stufati. Mescolare le farine con il lievito in una ciotola e aggiungere la crema di uovo e i peperoni. Amalgamare bene tutto e versare in uno stampo da plumcake, decorare la superficie con i peperoni rimasti e cuocere in forno a 180° per 30 minuti circa, finchè non apparirà dorato. 

 


TAGLIATELLE di CEREALI

Ingredienti:

150 gr. FARINA di FARRO

150 gr. farina frumento Ardito

100 gr. FARINA di GRANO SARACENO

100 gr. FARINA di ORZO

5 uova

sale

Disporre le farine miscelate tra loro a fontana su una spianatoia. Unire le uova e il sale. Impastare bene e tirare con il mattarello o con la macchina per la pasta, una sfoglia sottile ma non troppo.

Lasciare riposare mezz’ora e poi tagliare le tagliatelle.

Si consiglia di condire con sugo ai funghi o con pancetta, salvia e burro fuso.

 


TORTA di FARRO con albicocche

Ingredienti:

250 gr. FARINA di FARRO

250 gr. farina di frumento Ardito

1 bustina di lievito per dolci

2 uova

250 gr. zucchero di canna

Latte

700 gr. albicocche o pesche

200 gr. burro morbido

Unire lo zucchero al burro ammorbidito e lavorarli fino ad ottenere un composto omogeneo. Mescolare le farine e disporle a fontana su una spianatoia. Mettere al centro il composto di burro e zucchero, unire il lievito e le uova, e impastare aggiungendo il latte necessario ad ottenere una consistenza morbida ma compatta.

Formate un disco di pasta e cuocetelo in forno a 180°C fino a doratura.

Lasciare intiepidire e ricoprire con le albicocche (o pesche) pulite. 

[in alternativa si possono usare i frutti sciroppati.]

 


CIAMBELLONE con FARINA d’ORZO e NOCCIOLE

Ingredienti:
180 gr. di farina d’orzo
300 gr. yogurt bianco intero
200 gr. zucchero di canna
100 gr. nocciole sgusciate
60 gr. olio EVO
3 uova
1 bustina di lievito 

Preriscaldate il forno a 180°C, ungere e infarinare tortiera per ciambelline (circa 25 cm diametro).

Tritate le nocciole con un paio di cucchiai di zucchero. Aggiungete la farina d’orzo, il resto dello zucchero il lievito. In un’altra terrina mescolate le uova, lo yogurt e l’olio.

Infine unire la miscela liquida alla miscela secca e mescolate fino a quando non si vede più la farina, poi versate subito l’impasto nello stampo da ciambellone e infornate per 35/40 minuti. 

 


PANE d’ORZO

Ingredienti:

350 gr. acqua tiepida

1 cucchiaino di zucchero

mezzo cubetto lievito di birra

400 gr. di farina di frumento di forza (tipo manitoba)

200 gr. di farina d’orzo

1 cucchiaino di sale 

Mettere in una terrina 100 gr. di acqua, lo zucchero e il lievito e sciogliere bene. Aggiungere la farina bianca e la farina di orzo e la restante acqua e il sale e impastare bene. Lasciare lievitare fino al raddoppio (almeno 2 ore)

Rimpastare e dare la forma affusolata di una pagnotta, e lasciare lievitare ancora almeno 1 ora.

Prima di mettere in forno, spennellare con olio e acqua e cuocere in forno caldo a 250° per 20 minuti e a 200° per circa 30/40 minuti [a seconda delle caratteristiche del proprio forno]

Lasciare raffreddare e servire. 

 


CROSTATA con farina d’ORZO

Ingredienti:

250 gr. farina d’orzo

200 gr. farina di frumento Ardito

200 gr. zucchero

200 gr. burro morbido

1 uovo intero

3 tuorli

Un pizzico di sale

1 bustina vanillina

Un pizzico lievito

Confettura di frutta a scelta 

Amalgamare burro morbido con lo zucchero, unirvi l’uovo e i tuorli e amalgamare bene.

Aggiungere vanillina, sale, farina e lievito e impastare bene formando un panetto. Avvolgere nella pellicola e lasciare riposare in frigorifero almeno 1 ora.

Ungere e infarinare tortiera, stendere impasto con mattarello e disporlo sulla tortiera.

Fare dei fori sparsi sulla superficie piana della pasta e versare la confettura. Decorare con striscioline di impasto disposte a intreccio.

Infornare in forno caldo a 180°C per circa 40/45 minuti.

 


 

BISCOTTI con FARINA d’ORZO

Ingredienti:

150 gr. di farina di orzo
75 gr. di burro ammorbidito a temperatura ambiente
75 gr. di zucchero
mezzo bicchiere di latte
un pizzico di sale
buccia grattugiata di limone 

Versare su un piano di lavoro la farina disposta a fontana e mettere al centro il burro a pezzi, il sale, la buccia di limone, il latte e lo zucchero.

Impastare fino ad ottenere una pasta frolla consistente che dovrà riposare in frigo per 30 minuti avvolta in una pellicola.

Stendere la pasta con il mattarello e ricavare le formine desiderate.

Appoggiare i biscotti su una teglia con carta da forno.

Cuocere i biscotti in forno a 170° per circa 15 minuti.



Azienda Agricola Ceriani Maria Antonia  -  P.I. 08919290968
20060 Truccazzano (MILANO) - fraz. Corneliano Bertario - Tel. 349/5560846 - info@cascinaclaudina.it
COPYRIGHT AZIENDA AGRICOLA CERIANI MARIA ANTONIA - All rights reserved